Immaginare immaginando

Da lontano tutto sembra perfetto

Che bella gente

Posted on | settembre 18, 2009 | 3 Comments

Che Bella Gente
Ilala ilalà ilalà…
Che bella gente capisce tutto
Sa il motivo ma non il trucco
Scruta dietro persiane vecchie ormai
Ti fa sempre gran domande
Poi ti intaglia come un diamante
Aspetta che tu crolli per dire agli altri
«L’avevo detto io»
Bisognerebbe stare tutti zitti
Non dare retta neanche ai tuoi fratelli
Parlare piano piano a bassa voce
Vedi Gesù che l’hanno messo in croce
Embè Embè
Vuoi o non vuoi devi fare così
Io sulla croce ci andrei
Ma per chi, per chi
Ilalà ilala ilala ilala…
Che bella gente capisce tutto
Sa il motivo ma non il trucco
Ha pistole con proiettili di malignità
Bisognerebbe caricarle a salve
E far di gomma tutti quei pugnali
Che se ti giri per un solo istante
Te li ritrovi conficcati alle spalle
Embè Embè
Vuoi o non vuoi devi fare così
io pugnalato sarei
Ma da chi, da chi
Aspetterò
Che mi darete addosso
Aspetterò
Fermo qui al mio posto canterò…
Per esempio certe volte preferisco i matti
Perché dicono quello che pensano e non accettano ricatti e compromessi
Non si confondono con gli altri
Nel bene, nel male rimangono se stessi
Tu non accontentarti di restare in superficie
Ma scava nel profondo oltre la radice e le apparenze
Amami per quel che sono veramente
E resterò con te per sempre
Ilalà ilala ilala ilala… Che bella gente

Parole di e Simone Cristicchi


Comments

3 Responses to “Che bella gente”

  1. Bianca 2007
    settembre 20th, 2009 @ 19:15

    BRAVO
    Cristicchi e bravo tu a postare questo.Anch’io,a volte preferisco i matti! Mirka.

  2. Irnerio
    settembre 28th, 2009 @ 15:31

    Io sono di una generazione che da piccola ascoltava (o meglio, gli facevano ascoltare) Claudio Villa, Nilla pizzi, Carla Boni e Gino Latilla, bravi artisti di cui però non ho molta nostalgia.
    Questo per dire che a causa della mia età conosco poco artisti come Cristicchi che però quando mi capita di sentirli mi gustano moltissimo.
    Sono anzianotto, ma apprezzo molto alcuni generi moderni specie i vari pop, rap, ska, (credo si chiamino così, booh, non bado alle definizioni bensì ai brani).
    Gli inguaribili nostalgici di qualsiasi tipo non li capisco, mi piace stare al passo con i tempi e credo che molti cantautori di oggi non hanno niente da invidiare a quelli di ieri (De Gregori, Dalla De Andrè…) né ai Villa, Pizzi, ecc… dell’altro ieri.

    Un caloroso abbraccio di ringraziamento,

    Irnerio

  3. Lorenzo
    novembre 7th, 2009 @ 15:51

    A me Cristicchi piace moltissimo. Sono contento che tu abbia postato questa canzone.
    Irnerio: io conosco molto bene i cantautori odierni e ancor meglio i cantautori di ieri. Oggi in giro c’è molta falsa musica – per abbreviare potremmo definirla “merda – come, d’altronde, ce n’era anche trent’anni fa. Basti pensare ai vari Tiziano Ferro, Laura Pausini o Marco Carta; basti pensare a Gianni Morandi; Umberto Balsamo, Little Tony o i Cugini di Campagna. Fanno schifo.
    Dall’altra parte, c’è da considerare che cantautori come Cristicchi, CapaRezza o Cisco non sono paragonabili ai grandi del genere come De André, Guccini, Gaber e compagnia bella. Sono due scuole differenti, ma la musica rimane sempre una.

Leave a Reply





  • Sondaggi

    Ti piace questo blog?

    View Results

    Loading ... Loading ...
  • settembre: 2009
    L M M G V S D
    « Ago   Dic »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  
  • Fotolia
  • Meta

  • Add to Technorati Favorites

    \ \ Prenota online gli hotel eDreams!\ \
  • Medipedi